valencia piccioni

Valencia: multa di 210 euro a chi spaventa i piccioni

Ne avevamo sentite un po’ di tutti i colori però che ci sia la possibilità che ti multino per spaventare i piccioni non ci avevamo pensato. Questo succede a Valencia.



Multa di 210 per chi spaventa i piccioni a Valencia

È un’ordinanza del 2002 e sembrerebbe che anche Alicante voglia aderire a questa iniziativa.

L’ordinanza è già presente in altre città come Barcellona, Vitoria, León o Avilés.

La legge è stata promossa dal gruppo Guanyar insiame al PSOE e a Compromis. Ora il PP vorrebbe ridimensionare l’ordinanza, mantenere la parte che proibisce la catura o la caccia ma eliminare la sanzione per spaventare gli animali.

Però la ordinanza è ben più articolata, non solo si parla dello “spaventare gli uccelli”.
Nelle aree verdi chi possiede armi da caccia o ad aria compressa o reti per catturare gli animali può essere soggetto a una sanzione di 210€. Chi pesca, alimenta o lasciare cibo per alimentare gli animali può essere multato con 210 €. Ma c’è ne anche per i nostri amici a quattro zampe: se lasci il tuo cane bagnarsi in una fontana può costarti 300 €.

Gli altri divieti dell’ordinanza

L’ordinanza si estenderebbe a altri divieti come il divieto di arrampicarsi sugli alberi, togliere la corteccia della vegetazione, mettere chiodi o oggetti appuntiti sul tronco degli alberi, legare altalene, scale, bici, moto e cartelli.
Se invece tagliate fiori, rami o specie vegetali nei giardini pubblici del comune potete essere multati con 300 € di multa. Ben più salata è la sanzione per chi pota o raccoglie innesti di alberi oppure toglie le piante più giovani, gli costerà ben 510 €.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *